fatti di notizie

Contratto Lega e M5s, manca il Sud e Forza Italia dice no

by

“Il rapporto Istat dice che in Italia siamo sempre di meno, più soli e più poveri, specie al Sud. Non possiamo però solo piangerci addosso, inveire contro la cattiva politica e magari su questo vincere anche le elezioni. Abbiamo bisogno di azioni e proposte concrete. Abbiamo bisogno di un grande piano per il lavoro, non del reddito di cittadinanza”. Forza Italia dice no. Severino Nappi, responsabile nazionale Politiche del Sud del partito di Silvio Berlusconi, commenta così la presentazione del rapporto annuale Istat oggi alla Camera dei Deputati.

 

“Per i nostri giovani dobbiamo costruire un ponte che parta dalla scuola e, attraverso l’università e la formazione, arrivi finalmente al lavoro. E’ necessario sostenere per davvero le piccole e medie imprese, e quelle artigiane, perché siano messe in condizione di conquistare il mercato, principalmente quello estero. Per far questo è indispensabile che il lavoro sia di qualità, non precario”, aggiunge Nappi.

Il contratto di governo che stanno stipulando Lega e M5s sul tema non è sufficiente, dicono gli azzurri. “Soprattutto, in un momento così importante per il futuro del Paese, da uomo del Sud sono perplesso per la scarsa attenzione per il Mezzogiorno che sembra emergere dall’ipotesi di programma cui lavorano Lega e 5Stelle. La mia stima per la capacità di gestione che la Lega ha sempre manifestato in questi anni mi consente di invitarli a riflettere sull’opportunità di proseguire un dialogo con chi sembra già in grado di annacquarne i valori espressi nell’alveo del Centrodestra”, conclude Nappi.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Comunicati

Go to Top