fatti di notizie

Vendola conferma l'addio alla politica: "Scrivo poesie, faccio il padre e il marito"

Vendola conferma l’addio alla politica: “Scrivo poesie, faccio il padre e il marito”

by

Sono rimasto curioso e inquieto. Sto scrivendo un libro di poesie e un soggetto per la tv. E sono rimasto un totus politicus. Uno che fa politica per strada, qui al mio partito, dispensando consigli ai piu’ giovani come un vecchio ‘saggio'” e “non ho alcuna intenzione di ritornare in Parlamento, grazie a Dio non soffro la sindrome dell’astinenza da Transatlantico. Per fare politica non e’ mica obbligatorio stare nelle istituzioni o nei talk show“. Lo dice l’ex presidente della Regione Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola in una lunga intervista con ‘Vanity fair“.

Li guarda ancora? “No. Capisco piu’ della realtà’ italiana guardando uno scambio di opinioni tra Mara Maionchi e Fedez a X Factor, che l’ennesimo dibattito tra politicanti“.

Lei e Sinistra Italiana avete appoggiato Liberi e Uguali, il nuovo soggetto di Pietro Grasso che non vuole allearsi con Renzi. “È l’idea più’ giusta. Come una traduzione laica di quella rivoluzione iniziata da Papa Francesco. Con la coscienza che piegare il Pd renziano a sinistra e’ cosa quasi contronatura“. Una definizione di Renzi in ‘vendoliano’. “Un Gianburrasca al potere, capace di una parabola folgorante: partito col mito dell’auto-sufficienza e arrivato all’obiettivo dell’auto-insufficienza“. Grasso? “L’incarnazione di quella Sicilia di cui t’innamori per sempre“. Bersani. “Una bella persona, dotata di un lessico che a tratti ricorda il calendario di Frate Indovino“. D’Alema. “Uno stratega della tattica“. Berlusconi. “La Wanna Marchi della politica. Solo, più’ bravo nelle televendite“. Di Maio. “Un sorriso imbalsamato, un homo novus che ossequia poteri vecchi. Una specie di Robespierre che corteggia Maria Antonietta“. Infine, Vendola. “Una persona vera, spesso in guerra con il suo personaggio. E oggi, più’ prosaicamente, un padre e un marito“.

di Redazione

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Politica

Go to Top