La scimmia della notizia

Anoressia nervosa restrittiva. Così Pamela Mele racconta la sua vecchia #In Felicità

Anoressia nervosa restrittiva. Così Pamela Mele racconta la sua vecchia #In Felicità

by

Quella di Pamela Mele è la storia di una donna che ha fatto della lotta ai DCA – disturbi del comportamento alimentare, il suo personalissimo scopo di vita. Dopo aver sofferto per oltre 20 anni di Anoressia Nervosa Restrittiva, ha scritto In Felicità#34 – La mia storia sulle note del Liga (Editore Eracle, Collana Adef, 15 euro).

In questo libro (acquistabile sulle principali piattaforme, qui Amazon http://amzn.eu/j77OTCu) l’autrice racconta con parole vivide e intense le sue paure, i suoi tormenti, ma anche il suo amore per la famiglia, per i suoi figli e per l’uomo che le è sempre rimasto accanto.

Nella solitudine di quella malattia che ci consegna ad una eterna battaglia col cibo, vissuto come acerrimo nemico, e  nel dolore la protagonista si aggrappa con speranza alla musica di Luciano Ligabue e sceglie di narrare a lui la sua vita segnata da questo male  che subdolamente si insinua e non da tregua.

Con questo volume l’autrice vuole mettere a disposizione la sua esperienza, perché solo chi si è trovato in un tortuoso percorso di dolore, può essere testimone di una possibile rinascita e offrire un contributo non solo a chi è afflitto da questo disagio ma anche a chi porta dentro di sé pesanti fragilità e non ha ancora trovato la forza per uscirne da solo.

Pamela Mele, oltre a presentare il suo libro in librerie e biblioteche romane, la cui prefazione è stata scritta dalla moglie del “Liga” – Barbara Pozzo -,   sta portando avanti un progetto di sensibilizzazione – informazione, nelle scuole romane. “Ho voluto mettere a disposizione degli altri tutto il mio vissuto e la mia esperienza sia legata alla malattia che al percorso analitico intrapreso”, spiega.

I prossimi appuntamenti che la vedranno impegnata sono il 07 novembre al Liceo Kennedy di Roma, il 17 novembre  per un “aperilibro” presso il Salotto Palatino di Via dei Cerchi a Roma, il  24 novembre presso la manifestazione “Presidio del Libro” a Monopoli.

di Redazione

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Libri

Go to Top