La scimmia della notizia

Sindaci più eleganti, vince quello di Viareggio. Ma De Magistris è a un'incollatura

Sindaci più eleganti, vince quello di Viareggio. Ma De Magistris è a un’incollatura

by

L’eleganza non porta forse tanti voti e da sola non è certo motivo di grande consenso politico, ma  può catturare l’attenzione del pubblico, soprattutto femminile, “portare bene” anche in politica.  In questa fine estate non certo tranquillissima per i rappresentanti delle istituzioni, fra terremoti, minacce terroristiche, abusivismo e scandali vari, c’è chi ha voluto dare comunque un tocco di leggerezza chiedendo a un giuria di donne quali fossero i sindaci italiani più eleganti.

Secondo infatti una ricerca del portale di marketing e adv Spot and Web, che ha coinvolto 1250 internaute su Facebook, Twitter e Instagram al primo posto tra gli amministratori più eleganti si piazza Giorgio del Ghingaro, sindaco di Viareggio, raffinato giocatore di golf, col 17% delle preferenze.

Del Ghingaro, da Instagram

Segue Luigi de Magistris, sindaco di Napoli (16%), che pure non è proprio un’icona di eleganza, né ha un fisico scultoreo. Evidentemente il suo piglio da Masaniello piace alle internaute che lo apprezzano molto, così come hanno fatto gli elettori alle ultime Comunali.  Terza posizione per Giuseppe Falcomatà, primo cittadino di Reggio Calabria (15%): stile giovanile e blazer.

 

Luigi De Magistris e Sofia Loren. Da Instagram

Appena sotto il podio c’è Massimo Zedda, sindaco di Cagliari (13%): presenza da attore cinematografico, sguardo misterioso e accattivante, elegante e formale anche senza la cravatta, alla quale preferisce camicia celeste e maglioncino o anche una giacca sempre su tinte chiare.

Massimo Zedda, da Instagram

Quinta piazza per Giorgio Gori, sindaco di Bergamo (11%): impeccabile nella sua eleganza e nella cura dei dettagli, con l’occhio azzurro accentua l’armoniosità della sua immagine. Predilige lo stile classico a tinta unita, genere manager berlusconiano, puntando sul chiaro delle camicie per evidenziare il colore dei suoi occhi.

Sesto posto per Matteo Ricci, amministratore della città di Pesaro (9%), che non disdegna il jeans con la camicia e la cravatta.

Settimo Andrea Gnassi, a capo dell’amministrazione comunale di Rimini (7%):  si distingue per l’uso del maglioncino blu scuro e della dolcevita sotto la giacca.

Ottavo Virginio Merola, sindaco di Bologna (5%): sempre ordinato con la sua barbetta incolta. Nono Fulvio Centoz, di Aosta (3%).

Ultimo nella top ten è Andrea Romizi, primo cittadino di Perugia (1,5%): uno dei sindaci più giovani, di bell’aspetto e dal modo di vestire sempre aggiornato e al passo coi tempi.

di Redazione

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Politica

Go to Top