La scimmia della notizia

We love Brancaccio: presentata la nuova stagione 2017/2018

We love Brancaccio: presentata la nuova stagione 2017/2018

by

Il 22 giugno è stata presentata– al grido di We love Brancaccio – la nuova stagione 2017/2018 dello storico Teatro Brancaccio di Roma che, per il sesto anno consecutivo, porta la firma di Alessandro Longobardi in qualità di Direttore artistico.
Un cartellone che si articola su diversi spazi, con una linea tematica che abbraccia gli umori delle tendenze contemporanee.

La stagione teatrale verrà inaugurata con Gianluca Guidi e Enzo Garinei in “Aggiungi un posto a tavola” un classico della commedia musicale di Pietro Garinei e Sandro Giovannini, scritta con Iaia Fiastri, musicata da Armando Trovajoli; quest’ultimo nato 100 anni fa, sarà festeggiato la sera della prima. A ridosso delle feste natalizie torna Lorella Cuccarini con “La regina del ghiaccio – Il musical”, ideato e diretto da Maurizio Colombi, ispirato alla fiaba persiana da cui nacque la Turandot di Giacomo Puccini.

Alessandro Longobardi - Direttore artistico del Teatro Brancaccio
Alessandro Longobardi – Direttore artistico del Teatro Brancaccio

In cartellone tanti altri musical: dal 6 febbraio Elio in “Spalmalot“, realizzato da uno dei Monty Python: lo spettacolo è diretto da Claudio Insegno, che dal 20 febbraio dirigerà anche “Hairspray” di Thomas Meehan e Mark O’Donnell con protagonista Giampiero Ingrassia; ad aprile “Robin Hood” con Manuel Frattini e Fatima Trotta diretti da Mauro Simone; “Elvis the musical” di Maurizio Colombi; dopo dieci anni dal primo debutto torna “La Divina commedia musical”, lo spettacolare viaggio in musica dall’Inferno al Paradiso di Marco Frisina, diretto da Andrea Ortis.
A metà dicembre, per i più piccoli, arriva “Madagascar” diretto da Matteo Gastaldo, basato sull’omonimo film della Dreamworks.

Quest’anno il Brancaccio apre alla prosa, per avvicinare un nuovo pubblico, portando in scena i successi consolidati della passata stagione.
Si parte con “Performance” di Virginia Raffaele, regia di Giampiero Solari, e “The play that goes wrong – Che disastro di commedia”, con la regia di Mark Bell, che mette in scena i disastri e i momenti imbarazzanti della vita degli attori. Altro successo assicurato “Calendar girls” dall’omonimo film di Tim Firth, con Angela Finocchiaro e Laura Curino e regia di Cristina Pezzoli che sosterrà l’Ail (Associazione Italiana contro le Leucemie), e “Due”, scritto e diretto da Luca Miniero, con Raoul Bova e Chiara Francini.
Tornano inoltre Giorgio Montanini, re dello Stand up Comedy, Giuseppe Giacobazzi in “Io ci sarò” di Andrea Sasdelli e Pucci con il suo one man show “In… tolleranza”.

Quest’anno nel cartellone si inseriscono anche “incursioni” di genere distinto: “Quello che non ho”, una serata dedicata a Fabrizio De Andrè con Neri Marcorè, una rassegna sullo sport ‘Tra epica e etica”, progetto ideato da Gabriele Guidi e moderato da Marco Mazzocchi, e poi i concerti di Vicente Amigo e Sal Da Vinci.

Il Brancaccino Teatro Ragazzi, invece, propone una stagione di appuntamenti molto seguiti dedicati all’infanzia, con la presenza costante della musica dal vivo: tra gli appuntamenti “C’era 2 volte 1 cuore” della compagnia bellunese Tib Teatro, “Un dolce Natale per i folletti” della Compagnia TeatroViola e “I musicanti di Brema” della compagnia romana Teatro delle Apparizioni.

Per informazioni: Sito web del Teatro Brancaccio

di Sacha Lunatici

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Teatro

Go to Top