fatti di notizie

Donne imprenditrici, imbattibili nel vendere: 7 su 10 puntano sul terziario

Donne imprenditrici, sono imbattibili nel vendere: 7 su 10 investono nel terziario

by

Sarà forse perché sono più brave a vendere o convincenti. Fatto sta che sono sempre di più le donne imprenditrici che, in ormai sette casi su dieci, si dedicano al settore del cosiddetto terziario. Il dato è emerso nel corso del convegno che si è tenuto a Milano e intitolato “Le donne protagoniste dell’economia del nuovo umanesimo”.

Organizzato da Confcommercio Terziario Donna, presieduto da Patrizia Di Dio, che è anche presidente di Confcommercio Palermo, l’incontro ha visto la partecipazione del presidente nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia Carlo Sangalli, Maria Antonia Rossini Pigozzi, presidente Terziario Donna Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, Cristina Tajani assessore Politiche del lavoro, Attivita’ produttive, Commercio e Risorse umane del Comune di Milano, Mauro Parolini, assessore Sviluppo Economico di Regione Lombardia, don Walter Magnoni, Responsabile Servizio per la Pastorale sociale e del lavoro della Chiesa di Milano.

La platea. Foto di Concommercio Milano

Nell’era della globalizzazione e dell‘e-commerce, ha spiegato  Di Dio nella sua relazione, “le donne esprimono una cultura d’impresa che sa guardare lontano e che può fare da guida per comportamenti virtuosi sempre più attenti all’individuo e alla comunità”.

E ancora: “Per noi non si tratta solo di “vendere merce”, ma tendiamo a creare una relazione ed emozioni con il cliente prendendoci cura di lui, anche offrendo tempo”, ha aggiunto l’imprenditrice.

Patrizia Di Dio, foto Confcommercio

“Già cinque anni fa  noi del Terziario Donna abbiamo promosso un’attività di formazione che puntava proprio sull’implementazione delle capacità relazionali di ciascuna delle imprenditrici coinvolte. Per il 2017 abbiamo pianificato attività di formazione sul marketing emozionale che tende a implementare le capacità relazionali dell’imprenditrice, le sue capacità di entrare in contatto con il cliente e di sprigionare energie positive”,  ha ricordato ancora Patrizia Di Dio.

Quindi i numeri, confermati, nel suo intervento, dal presidente nazionale di Confcommercio, Sangalli: in 7 casi su 10 le imprenditrici donna scelgono il mercato del  terziario

“Le donne, quindi anche grazie alle proprie imprese, intervengono nei fatti della realtà che le circonda – ha concluso l’imprenditrice – esprimendo una cultura d’impresa che sa guardare lontano e che puo’ fare da guida per comportamenti virtuosi sempre piu’ attenti all’individuo e alla comunita’, permeata delle specificita’ femminili di cura, visione dell’altro, “ricerca di senso”, coraggio, istinto ecologico, cultura, relazioni, solidarietà”.

di S.L.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Politica

Go to Top