fatti di notizie

Ferrari, 70 anni e non li dimostra: così partono i festeggiamenti

Ferrari, 70 anni e non li dimostra: così partono i festeggiamenti

by

Era un sogno quello che, il 12 marzo del 1947, settanta anni esatti fa, diventava realtà. L’autore di quel “sogno” era Enzo Ferrari che, 70 anni esatti fa, mise in moto la 125 S. Quei pochi chilometri sulle strade attorno a Maranello, segnarono l’inizio della storia gloriosa della Ferrari. A segnalare la ricorrenza è il sito della casa automobilistica che non si è mai spostata di là, ma, da quel dì, è diventata la scuderia più premiata della Formula 1 – con quindici mondiali piloti e sedici costruttori – e il marchio simbolo del Mady in Italy.

Per inaugurare le celebrazioni viene presentato un video rievocativo che vede la 125 S varcare di nuovo i cancelli di Via Abetone Inferiore e, consegnando un testimone ideale, trasformarsi nella LaFerrari Aperta. Nel corso del 2017, oltre 60 Paesi ospiteranno gli eventi che permetteranno ai clienti e agli appassionati del marchio di vivere esperienze sviluppate secondo il concetto di “Driven by Emotion”.

Il passato e il presente della Ferrari (da Instagram)

Anche se i risultati sulle piste di F1 negli ultimi anni sono mancati, il Cavallino Rampante continua infatti ad essere un marchio di grandissimo fascino in tutto il mondo. “Driven by Emotion”, spiega la  casa, vuole rappresentare un tributo all’importanza che in 70 anni il Cavallino Rampante ha dato alle emozioni: quelle legate alla guida; quelle legate allo stile; quelle legate all’innovazione.

Gli appuntamenti celebrativi cominciati oggi vivranno il loro momento culmine nel weekend del 9 e 10 settembre, a Maranello, e saranno accompagnate da altre iniziative di omaggio alla storia del Cavallino. Tra queste, una mostra realizzata assieme al Design Museum of London presso il Museo Ferrari. Per accompagnare i festeggiamenti che si svolgeranno nel corso dell’anno e per raccontare i momenti e i personaggi che hanno segnato la storia dell’azienda, è stato creato un sito dedicato, raggiungibile all’indirizzo www.ferrari70.com.

di Giulio Rossi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Motori

Go to Top