La scimmia della notizia

Manifesti contro Francesco: non era mai successo. E l'«anti-Papa» vede Salvini

Manifesti contro Francesco: non era mai successo. E l’«anti-Papa» vede Salvini

by

E’ la prima volta che succede, le cronache non riferiscono di precedenti nella storia. Questa mattina sui muri di Roma, non troppo distante dalla Città del Vaticano, sono apparsi centinaia di manifesti di contestazione contro Papa Francesco.

“A Francè, ha commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l’Ordine di Malta e i francescani dell’Immacolata, ingnorato cardinali… Ma ndo sta la tua misericordia?”, si può leggere sopra i manifesti, che ritraggono il Pontefice con un’espressione contrariata, non sono firmati, ma scritti in slang romanesco.

Manifesti contro il Papa

Bergoglio, però, non sembra disposto a lasciarsi intimidire.Di lì a qualche ora – chissà se è un caso – Papa Francesco ha nominato monsignor Angelo Becciu, sostituto alla segreteria di Stato vaticana, suo delegato speciale presso l’Ordine di Malta. Il Pontefice, nella lettera ha spiegato che Becciu “affiancherà e sosterrà il Luogotenente nella preparazione del Capitolo straordinario”.

Francesco spiega che “fino al termine del suo mandato, cioè fino alla conclusione del Capitolo straordinario che eleggerà il Gran Maestro”, Becciu sarà il suo “esclusivo portavoce in tutto ciò che attiene alle relazioni tra questa Sede Apostolica e l’Ordine”.

La Chiesa cattolica è in gran fermento. Giusto ieri si è diffusa la voce di un lungo incontro, avvenuto giovedì pomeriggio tra il cardinale Raymond L. Burke, rimosso dalla guida del Supremo Tribunale della Segnatura apostolica poco dopo l’insediamento di papa Francesco, e Matteo Salvini. Il leader della Lega Nord è da tempo – pubblicamente – molto critico con le posizioni assunte dal Pontefice.

di Redazione

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Politica

Go to Top