La scimmia della notizia

36° FantaFestival, ecco chi si è aggiudicato i Pipistrelli d'oro

36° FantaFestival, ecco chi si è aggiudicato i “Pipistrelli d’oro”

by

Il 19 luglio, nella splendida cornice de “L’Isola del Cinema”, si è tenuta la cerimonia di premiazione della 36° edizione del FantaFestival, il più longevo e importante fra i festival italiani di genere fantastico diretto da Alberto Ravaglioli.

Particolarmente ardua la scelta della giuria di esperti del settore composta da Marco Accordi Rickards (direttore di VIGAMUS, docente universitario, critico videoludico), Maurizio Carrassi (regista e curatore delle attività cinematografiche delle Biblioteche di Roma) e Antonello Sarno (giornalista cinematografico e curatore del programma Supercinema per Canale 5), che ha premiato l’originalità e la creatività degli oltre 100 film in gara fra lungometraggi e cortometraggi, provenienti da ogni parte del mondo.

My Little Sister”, dei fratelli Maurizio e Roberto Del Piccolo, si è aggiudicato il Pipistrello d’oro come “Miglior lungometraggio italiano”. Il film racconta la storia del giovane Igor: ancora bambino, perde il padre durante un incidente che lo vede coinvolto, a causa della sorella minore Erika. Da quel momento Igor crescerà isolato dal mondo rimanendo ancorato al suo doloroso passato e tentando di rimettere a posto le cose a modo suo.

Il Pipistrello d’oro per il “Miglior lungometraggio straniero” è andato a “Testigo Íntimo”, diretto da Santiago Fernandez Calvetey, unico film argentino – tra le 14 produzioni in concorso nella sua categoria – selezionato grazie alla collaborazione nata quest’anno fra il FantaFestival e Blood Windows, festival di Buenos Aires che presenta tutto il meglio della produzione horror del Sud America.
Il film, ispirato esplicitamente al racconto “L’intrusa” di Jorge Luis Borges, racconta la storia di due fratelli che condividono la stessa donna. Quando quest’ultima viene trovata morta, i due uomini decidono di sbarazzarsi del corpo.

Ennesimo riconoscimento per il giovane regista romano Fulvio Risuleo che si è portato a casa il Pipistrello d’oro per il “Miglior cortometraggio italiano” con “Varicella”, già vincitore del “Prix Découverte Sony CineAlta”, ovvero il premio assegnato per il miglior cortometraggio della “Semaine de la Critique” durante il Festival di Cannes 2015. La storia, una commedia grottesca e surreale, racconta la vicenda di una madre preoccupata perché suo figlio non ha ancora contratto la varicella. La donna sa bene che se ci si ammala da adulti si può andare incontro a complicazioni e rischi per la salute e decide di trovare un modo per farla prendere al bambino il prima possibile, ma suo marito non è d’accordo. Da qui nasce un’accesa discussione che scardinerà il tranquillo ménage familiare.

Lo svedese “First like” di Alexander Rönnberg si è aggiudicato il Pipistrello d’Oro per il “Miglior cortometraggio straniero”. Racconta la storia di una ragazza che, tornata a casa dopo una serata fuori, è la prima a cliccare “like” sulla foto di un amico. La prima a mettere “like”, la prima a morire.

Alla cerimonia di premiazione è seguita l’anteprima dell’attesissimo film “Burying the Ex” (2014, USA) di Joe Dante, regista di alcune fra le pellicole più rappresentative del genere come L’ululato (1981), Gremlins (1984), Ai confini della realtà (1983).

Il FantaFestival non finisce qui: da mercoledì 20 a domenica 24 luglio, alle ore 22:00, la splendida cornice dell’Isola Tiberina ospiterà – nell’ambito della manifestazione “L’Isola del Cinema” dell’Estate Romana – gli “Effetti collaterali del FantaFestival”, il consueto approfondimento della narrazione cinematografica e televisiva a cura di Tino Franco presidente dell’associazione culturale “Nel Blu Studios”, in collaborazione con Alberto Ravaglioli dell’associazione Grandi Eventi Culturali che da 36 anni organizza il FantaFestival. Cinque incontri offerti gratuitamente alla città di Roma per celebrare i primi cinquant’anni di “Star Trek”, la più famosa serie televisiva di fantascienza che ha segnato un’epoca, in contemporanea con l’uscita nelle sale italiane il 21 luglio dell’ultimo film “Star Trek Beyond”.
Gli incontri sono organizzati con il patrocinio dello Star Trek Italian Club e il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Roma.

di Sacha Lunatici (foto Ufficio stampa)

Guarda la sezione “SPECIALE FANTAFESTIVAL”

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Fantafestival

Go to Top