fatti di notizie

Al Blue Marlin di Ibiza, dall’alba al tramonto (e oltre)

by

Uno dei più esclusivi beach club di Ibiza, il Blue Marlin, apre le porte alle nostre telecamere per mostrare perché nel 2014 ben 180mila persone hanno deciso di trascorrervi il proprio tempo. Il Blue Marlin si trova a Cala Jondal, a pochi chilometri dall’aeroporto di Ibiza, è facilmente raggiungibile via terra, anche se una buona fetta del suo pubblico arriva via mare, dalle barche.

 

“C’è sempre qualcosa da fare di diverso. Si arriva la mattina per il mare e, volendo, si va via a tarda notte”

 

E’ Ugo Bellan, executive operations manager, a farci da guida nel mondo del Blue Marlin. “Siamo un beach club con un multi-concept”, spiega, “da noi puoi rilassarti in spiaggia e sulla terrazza v.i.p., pranzare al ristorante e poi scatenarti in discoteca. C’è sempre qualcosa da fare di diverso. Si arriva la mattina per il mare e, volendo, si va via a tarda notte”.
Il Blue Marlin esiste dal 2004 ed è un brand in forte espansione. A Ibiza e non solo. “Nel 2014”, aggiunge il manager italiano originario di Treviso, “abbiamo registrato 180mila ingressi, quest’anno puntiamo a superare i 200mila”.

Bellan è arrivato a Ibiza nel 2010, dopo un’esperienza decennale a Londra. “Vivo e lavoro qui tutto l’anno, con il Blue Marlin abbiamo tanti progetti. Per esempio, abbiamo appena aperto un ristorante a Madrid, il Tatel”. Nostalgia dell’Italia? “A Ibiza sto molto bene, è la mia casa, non rimpiango nulla. Qui vivi la giornata con meno mal di testa…”, sorride.

di Francesca Crispino

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Celebrities

Go to Top