La scimmia della notizia

GOÛT DE FRANCE, TRE GIORNI PER CELEBRARE LA CUCINA D’OLTRALPE A ROMA. IN ITALIA E NEL MONDO (VIDEO)

by

di Francesca Crispino > Gusto di Francia. Ovvero tre giorni per celebrare la cucina francese in Italia e nel mondo. Le giornate della gastronomia d’oltralpe cominciano il 16 marzo e si concluderanno il 19 con una cena di gala a Palazzo Farnese. Ed è la padrona di casa, l’ambasciatrice Catherine Colonna a spiegare il senso dell’iniziativa. Gout de France sarà anche scambio culturale con l’Italia, cioè tra due paesi che hanno fatto del gusto e dell’enogastronomia una filosofia leader nel mondo e una enorme industria economica. Non a caso, in un evento planetario che vedrà impegnati 1300 chef in 150 paesi nella celebrazione della cucina transalpina, l’Italia fa la parte del leone. Con oltre cento ristoranti che hanno aderito all’iniziativa.

 

[flowplayer id=”3516″]

GLI APPUNTAMENTI A ROMA

Alla “Terrazza del Sofitel Roma”, in Villa Borghese, al “Necci dal 1924”, nel quartiere Pigneto, e al ristorante Mirabelle, roof dell’hotel Splendide Royal, i tre chef italiani, rispettivamente Giuseppe D’Alessio, Andrea Quaranta e Stefano Marzetti, per una sera lavoreranno a quattro mani con altrettanti chef che verranno dalla Francia in occasione dell’evento celebrativo. Ma il momento clou è previsto all’ambasciata francese la sera del 19 marzo, quando la cena di gala sarà preparata da Guillaume Gomez, lo chef della cucina dell’Eliseo. Alla conferenza stampa di presentazione è seguito un rinfresco curato da Stephane Betmon, chef patissier del Cafè propaganda, bistrot a due passi dal Colosseo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Cultura e spettacolo

Go to Top