La scimmia della notizia

IL CASO DEL PRIMO CLUB DI RUGBY PER SOLI GAY: “FACCIAMO SQUADRA, SENZA MACHISMI E DISCRIMINAZIONI” (VIDEO)

by

Stefano Iezzi è il presidente del Libera Rugby Club, il primo club di rugby gayfriendly, cioè formato da gay. L’idea è nata un anno e mezzo fa, i ragazzi si allenano regolarmente a Roma, la squadra al momento sostiene solo amichevoli perché non sono in numero sufficiente per iscriversi a un campionato. Ma succederà. Iezzi presenta il club nel corso di un workshop organizzato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio. Il tema è “tutti in campo contro le discriminazioni”. Ecco la videointervista.

[flowplayer id=”3573″]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Roma

Go to Top