La scimmia della notizia

IL PROF DELLA LEGA CHE HA UN PIANO PER FAR SALTARE RENZI. CHI E’ CLAUDIO BORGHI AQUILINI, NEOCANDIDATO IN TOSCANA (VIDEO GALLERY)

by

Pubblica  “meme” per rispondere ai “troll”, diffonde video per spiegare il suo pensiero, è un professore ma di quelli simpatici, che se ti beccano a copiare ti guardano male, ma non ti umiliano. Claudio Borghi Aquilini, docente di Economia degli intermediari finanziari, Economia delle aziende di credito ed Economia e Mercato dell’arte presso l’Università Cattolica di Milano, editorialista, si presenta sul suo profilo Twitter immortalato su di una banconota da diecimila lire, la moneta che rivorrebbe in alternativa all’euro. Ha ricoperto ruoli dirigenziali dentro istituti bancari tra cui Merrill Lynch e Deutsche Bank e, da oggi, è candidato della Lega Nord al ruolo di governatore della Toscana. A giorni – fanno trapelare da Arcore – lo sarà di tutto il centrodestra, Forza Italia compresa. <Dedico la mia candidatura agli operai licenziati della @trwlivorno. Il mio sogno è riuscire a restituirgli una fabbrica per ricostruire vita>, ha twittato subito dopo avere appreso la notizia. Cosa pensi ormai lo sanno in milioni: belloccio, simpatico, dall’accento milanese spiccato, è ospite ricercatissimo dalle trasmissioni tv. Qui sotto, per esempio, la sua ultima partecipazione a Coffee Break. Decisamente contrario a fiscal compact e unione monetaria, ha smontato uno per volta – spesso su Youtube – i luoghi comuni sulla moneta unica: <Perdiamo i nostri risparmi? E’ una balla>;  <L’Italia affonderebbe? Niente di più falso>. E anche sulle vere ragioni della caduta del governo di Silvio Berlusconi ha un suo punto di vista, che ha condiviso con i suoi “seguaci”, cui non manca mai di rispondere in rete.

[wpvideo EyF9AKBO]

La battaglia che si è intestato – ed ha spiegato a Radio 24, qui sotto l’audio – cioè quella di <far cadere Matteo Renzi vincendo nella sua Regione> è certamente ambiziosissima. Nella Regione cui il premier deve molte delle sue fortune, alle ultime elezioni, il Carroccio raccolse nel 2010 il 6,48%.

[wpvideo akwhlYMh]

Mission impossibile? Chissà. Di certo se Matteo Salvini oggi ha trascinato un partito che era sembrato in grossa difficoltà ben oltre – secondo i sondaggi – la creatura berlusconiana e raccoglie consensi anche nel Centro e nel Sud, il merito è anche del professore e neo-candidato. Borghi Aquilini è l’ideatore della strategia politico-economica che ha consentito alla Lega di guadagnare voti alle Europee ed accompagna l’eurodeputato dappertutto, specie nelle trasferte più “delicate”, come le recentissime nelle Marche e in Sicilia. Era lì anche a Palermo, quando alcuni media parlarono di “contestazioni” e di una sala vuota per il segretario leghista. Il professore, col suo iphone e un veloce tweet, ha rimesso le cose a posto: la sala era piena e fuori c’erano “quattro gatti”. Ecco i suoi ultimi “reportage” dai comizi del Carroccio e, in pillole video, il suo pensiero.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Uncategorized

Go to Top